Iscriviti per rimanere aggiornato

BETAFPV ERLS LITE RX FLAT

BETAFPV ERLS LITE RX FLAT

RX EXPRESS ANTENNA PIATTA

?DOVE ACQUISTARLO?

⏩RHOBBYFPV⏪

⏩BANGOOD⏪



 

Elrs è senza dubbio il link radio più performante e supportato dall’ultimo autunno ad oggi. La community è in costante crescita e le release continuano a portare seri vantaggi e migliorie sia lato tx che rx.

UNBOXING CON CONFEZIONE ESTERNA RX EXPRESS ANTENNA PIATTA

Districarsi fra le tante proposte di ogni brand sta diventando quasi una materia universitaria. In questo girone infernale fatto di riceventi identiche con firmware diversi, BETAFPV tira fuori una piccola gioia da modellista.

AH QUELLA A TORRE? NO!

Dopo la sfilza di flight controller con rx SPI uscite fuori negli ultimi periodi, BETAFPV viene incontro a chi, come me, non ha intenzione di venir limitato dalla ricevente integrata ma vuole godersi il pieno potenziale di ELRS anche in quad sotto i 3” o whoop. Lo fa con due riceventi aventi antenne in ceramica: una con l’ormai famosa forma a torre alta 6mm ed una con antenna flat spessa 3mm. Se la prima è interessante ma delicata da posizionare, la seconda è il sacro graal dei whoop.

KILLER SPI?

La lite receiver flat è l’unica rx al momento disponibile a garantire le stesse prestazioni e possibilità di aggiornamento di una rx classica, in un formato così ridotto. Le dimensioni sono di 10x11x3mm. Mezzo grammo e 3 millimetri di spessore, la si mette ovunque: sotto gli esc, biadesivo sul telaio, dietro la camera, sotto il bottom plate, fascetta sull’antenna video, appesa dentro la canopy, ovunque. Prima di saldarla l’avevo messa in tasca, l’ho cercata per mezz’ora. Lo svantaggio è un range sicuramente non paragonabile a quello che otteniamo con le classiche antenne a T, ma comunque più che sufficiente considerando che va utilizzata principalmente su droni di piccola dimensione. Scrivo principalmente perché nessuno vieta di usarla su un quad da gara o bando, che generalmente si mantiene a distanze non elevate, risparmiando peso e diminuendo sicuramente il numero di componenti passibili a rottura.

Le SPI sono un brutto ricordo.

Collegamento

La Lite Receiver è sulla carta una Rx ELRS assolutamente identica a tutte quelle già viste. Il diagramma di montaggio è lo stesso, rx – tx – 5v – gnd.

SCHEMA COLLEGAMENTE RX ERLS FLAT

Due consigli: usate un termorestringente di quelli spessi e non mettete l’antenna rivolta verso il carbonio del telaio. La differenza in termini di segnale è percepibile. Per bindarla consiglio sempre di utilizzare il metodo via wi-fi, perché si, ha anche una piccola antenna che permette di flashare tramite wi-fi la nostra amata binding phrase.

MONTAGGIO SUL DRONE RX EXPRESS ANTENNA PIATTA

C’È DA FIDARSI?

Se conoscete ELRS, sicuramente. Ancora oggi una buona fetta di utenza non controlla correttamente la qualità segnale su ELRS. Al contrario di altri link radio Express è più ballerino se settato a frequenza particolarmente alta ed è quindi importante non valutare solamente il link quality a cui siamo abituati, ma tenere come primo indicatore l’RSSI dbm, che indica quanto il segnale sia afflitto da rumore. Nel video allegato noterete infatti che il link quality raramente perde punti, ma il valore RSSI dbm tende ad aumentare con la distanza dalla trasmittente. Il limite è strettamente legato alla frequenza di lavoro. Nel mio caso la ricevente è stata testata a 2.4GHz e 500Hz ed il valore limite di RSSI dbm è quindi fra i 105 ed i 100. Come visibile nel video non ottengo praticamente mai un valore a rischio nonostante abbia deciso di testare la rx nella peggiore condizione possibile: spazio con forti interferenze (pali elettrici ai lati), montata su un quad 5” in prossimità dei cavi di alimentazione, dentro una canopy in tpu. Superando i 150 metri non ho avuto accenno di failsafe, presumo quindi che i 600m dichiarati con un whoop siano molto facilmente ottenibili. Chi usa un modulo di fattura discreta può anche scegliere di aumentare la potenza di trasmissione per ottenere un range maggiore, ma non ne trovo il senso, specie se la si utilizza nel suo campo: drone piccolo, distanze limitate e tanti gate da 40cm.

SCHEMA INFO ERLS RX FLAT E CERAMICA

Quindi si, il link è meno stabile della controparte con antenna classica ma si manda in crisi solamente se si esce dall’ambito di utilizzo per cui è pensata questa rx. Occhio a prendere solamente la nuova versione (v1.1) e non quella precedente, che ha invece dato alcuni problemi di affidabilità ma che BETAFPV ha prontamente cambiato a chiunque l’avesse acquistata (brava BETAFPV, fai da esempio).

Conclusione

Non posso che dire adiòs SPI, siete state comode e mi avete fatto risparmiare spazio e peso, ma il confronto non si regge. La Lite Receiver con antenna Flat ha un range superiore, prestazioni migliori, non è legata alla scelta del flight controller, supporta nativamente gli aggiornamenti tramite wi-fi direttamente dall’ExpressLRS Configurator ed ha un prezzo irrisorio.

 

VIDEO DVR TEST

 

Articolo scritto da Salvatore Bevilacqua, revisionato da Roberto Acchiardo, caricato sul sito da Matteo Del Pino, foto di Roberto Sassara e Salvatore Bevilacqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BETAFPV ERLS LITE RX FLAT

Loggati

Registrati

Un link per impostare una nuova password verrà inviato al tuo indirizzo email.

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

ISCRIVITI PER SUPPORTARCI

E per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli