Iscriviti per rimanere aggiornato

Adobe Premiere CC2021

Adobe Premiere CC2021

LOGO ADOBE PREMIERE 2021

Le basi

Questo non è un corso di Adobe Premiere ma può aiutare ad affrontare e approfondire gli aspetti principali in sintonia con il nostro hobby del volo Fpv e le sue inerenti riprese video.

 

Introduzione

Adobe Premiere è un software di editing video a pagamento che viene utilizzato anche nelle produzioni più importanti (cinema,spot pubblicitari etc). Il pacchetto Adobe Premiere CC 2021 offre svariate funzioni e a primo impatto non sembra affatto “Friendly User”. Al primo utilizzo il programma appare abbastanza complicato e richiede alcune settimane di utilizzo per assimilare i vari automatismi. In questa presentazione ti spieghiamo passo passo la fase inerente la realizzazione di un video da postare sui vari social. Il primo livello è ovviamente il settaggio completo della cam, e se ti sei perso l’articolo del nostro Roberto ti invitiamo a cliccare qui e leggerti l’approfondimento per avere e comprendere il settaggio migliore per le nostre Action Cam.

 

I requisiti minimi

Il programma da installare richiede una discreta quantità di memoria ram e video. Per un editing in 4k non basta un PC da gaming di media/bassa qualità. Quello che consigliamo noi è ,soprattutto all’inizio ma non solo, di registrare in Full HD o massimo in 2.7K. Se sei già in possesso di un computer performante non avrai problemi, in caso contrario, ti elenchiamo le qualità minime necessarie:

PC Video HD: 

  • CPU  i7 10700K
  • Ram 16/32 Gb
  • GPU 4Gb
  • SSD interna

Mac Video HD:  

  • CPU i7 o superiore
  • Ram 16/32 GB
  • GPU 2/4 Gb 
  • SSD interna

Tutti i PC inferiori a queste caratteristiche avranno problemi di rallentamenti nel flusso di lavoro, sia di importazione, nelle anteprime e nei rendering.

 

Il Software – Progetti

Apriamo Adobe Premiere. Come si vede dall’immagine la prima schermata è la sezione dei progetti, qui inizialmente la pagina sarà vuota, verrà creato un nuovo progetto e sarà presente in questa sezione. Adesso clicchiamo su Nuovo Progetto.

SCHERMATA APERTURA ADOBE PREMIERE 2021

Apparirà subito dopo una nuova pagina con alcuni valori da impostare. Quello che interessa a noi è rinominare il progetto e decidere dove salvarlo. Ti consigliamo di crearti una cartella nuova in modo che sia tutto rintracciabile il più velocemente possibile. Una volta scelto il nome e la destinazione clicchiamo su “ok”.

SCHERMATA NUOVO PROGETTO ADOBE PREMIERE 2021

Il Software – Interfaccia e pannelli

Ci siamo, questa è l’interfaccia di Adobe Premiere da personalizzare. Per comodità possiamo decidere di spostare i pannelli, aggiungere elementi e perfino eliminarli (per fare questo clicca con il tasto destro del  mouse su Apprendimento e poi Modifica spazi di lavoro) 

Per iniziare clicchiamo sul pannello Montaggio. Questa è la nostra area di lavoro:

  • In basso a sinistra troviamo la zona relativa ai File caricati sul progetto
  • In basso al centro le varie funzioni del cursore
  • in basso a destra la “Time line”
  • in basso all’estrema destra i livelli dell’audio
  • in alto a sinistra abbiamo diversi pannelli selezionabili
  • in alto a destra l’Anteprima del nostro video

SCHERMATA BASE DEL PROGETTO ADOBE PREMIERE 2021

Se possiedi due schermi avrai la possibilità di lavorare con l’anteprima in full screen, segui questo percorso: Modifica  > Preferenze  > Riproduzione e spunta il secondo schermo. L’anteprima in full screen aiuta molto la produzione.

Adesso trasciniamo nella sezione “Importa file multimediali” (in basso a sinistra) il nostro file video della action cam e aspettiamo qualche secondo che sia stato caricato. Puoi fare la stessa cosa con diversi tipi di file, sia con File audio che con immagini Png. 

FILE IMPORTATO ADOBE PREMIERE 2021

Il Software – La Time Line

Adesso sei pronto a trascinare il filmato direttamente nel pannello accanto, la famosa Timeline. In questo momento verrà anche deciso la proporzione del video a seconda delle proprietà della prima clip. Per modificarle clicchiamo sul menu “sequenza” e “impostazioni sequenza”.

La Timeline è il cuore pulsante del nostro progetto e la parte essenziale di Adobe Premiere. Questo software infatti funziona a “livelli”.

Come vedi nel trascinare il video sono stati creati ben 2 livelli: Il primo riguarda la traccia Video, il secondo in verde la traccia Audio. Queste tracce sono modificabili completamente (spostamenti, ritagli, modifiche velocità, correzioni colori etc) e volendo anche singolarmente (premi destro sul livello video o audio e clicca su scollega). Se per esempio abbiamo un audio che non ci piace oppure è da spostare non resta che scollegarlo dalla traccia video ed eliminarlo/spostarlo. L’azione ovviamente è completamente reversibile e ricollegabile anche dopo aver fatto grossi cambiamenti.

FILE NELLA TIMELINE ADOBE PREMIERE 2021

Mentre lavoriamo al nostro video ci sono dei Key-Binding (azioni rapide associate a tasti della tastiera) fondamentali da dover imparare: 

  • “V” cursore in modalità selezione, permette di spostare e muovere nella timeline le nostre clip
  • “C” cursore taglierino, permette di tagliare una clip in un punto ben specifico (per un taglio preciso occorrerà spostare la linea blu nel punto desiderato e cliccare con il mouse)
  • “T” cursore Testo, permette di creare nuovi livelli di solo testo scritto.
  • CTRL – S , salvataggio rapido
  • CTRL – Z, annulla modifica apportata

Questi pulsanti li trovi anche fisici nel pannello “Montaggio” ma si consiglia di memorizzarli perchè spesso capita di essere in un pannello differente dedicato ad altro e ci accorgiamo che dobbiamo togliere un frame video o audio velocemente. 

Ovviamente questi livelli ne puoi creare quanti ne servono (a livello video/foto/immagini), ti farò un esempio:

Hai fatto un bel volo,registrato anche la sticky cam e il DVR? benissimo andremo ad aggiungere i nostri file prima al progetto e subito dopo nella Timeline ma su un livello differente. Ecco qua creato il secondo livello. Abbiamo bisogno di un terzo livello magari per il logo? Stessa procedura. Ma ricordati una cosa, ogni livello superiore andrà a prendere il posto del precedente. Soltanto dopo aver ridimensionato i vari livelli si vedranno anche quelli sottostanti. Il dimensionamento si effettua o tramite mouse sull’anteprima o tramite specifica modifica su le proporzioni nella sezione “Controllo effetti”.

 

Conclusione

Qui si conclude il primo articolo riguardante Adobe Premiere. Prenditi tutto il tempo per imparare questi piccoli automatismi e capire il “sistema a livelli”.

Nel prossimo articolo tratteremo i ridimensionamenti dei livelli, l’importanza dei “livelli di regolazione”, font di testo, effetti speciali. Siamo ad un passo dal tuo primo video FPV!

Articolo scritto da Elia Viti, revisionato da Roberto Acchiardo, caricato sul sito da Matteo Del Pino, foto di Matteo Del Pino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adobe Premiere CC2021

Loggati

Registrati

Un link per impostare una nuova password verrà inviato al tuo indirizzo email.

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

ISCRIVITI PER SUPPORTARCI

E per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli